Lutto nel mondo della Reumatologia: la SIR piange la scomparsa di Roberto Perricone

Il Presidente SIR Roberto Gerli: “Se n’è andato un uomo colto e gentile. Un grande clinico, uno straordinario scienziato, una persona di formidabile spessore umano e morale, un marito e un padre, un amico che nessuno di noi potrà mai dimenticare”.

La SIR piange la scomparsa di Roberto Perricone
TiscaliNews

un amico che nessuno di noi potrà mai dimenticare”.

Roma, 10 giugno 2021 – La Società Italiana di Reumatologia, sgomenta e commossa, piange la scomparsa del Prof. Roberto Perricone. Figura di primo piano della Reumatologia nazionale e internazionale, Consigliere Nazionale SIR in carica per il mandato 2020-2022, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Reumatologia dell’Università degli Studi di Tor Vergata, era uomo amato dai colleghi, dai pazienti e dai giovani reumatologi, per i quali ha svolto il ruolo di ineguagliabile Maestro, con umanissima dedizione ed esemplare professionalità.

Dal Presidente Roberto Gerli parole che esprimono il dolore, ma anche la gratitudine della SIR tutta: “Se n’è andato un uomo colto e gentile. Un grande clinico, uno straordinario scienziato, una persona di formidabile spessore umano e morale, un marito e un padre, un amico che nessuno di noi potrà mai dimenticare”.

La SIR è vicina ai Familiari e si unisce al cordoglio dei collaboratori, ricordandolo con sincero e profondo affetto.

 

Leggi anche: Reumatologia, contro l'interstiziopatia servono più diagnosi