Poliambulanza, al via la campagna di immunizzazione degli operatori

Il direttore generale Triboldi: "Siamo orgogliosi della risposta, oltre il 93% ha già aderito"

poliambulanza vaccino covid operatori
di Simona Tagliaferri

Brescia, 6 gennaio 2021 - Parte il 7 gennaio la vaccinazione anti Covid-19 degli operatori di Fondazione Poliambulanza, con il primo lotto del farmaco della Pzifer.  

“Un sondaggio eseguito tra le 2700 persone che, a vario titolo, prestano la loro opera nel nostro ospedale – commenta il Direttore Generale Alessandro Triboldi - ci dice che oltre il 93% si sottoporrà alla vaccinazione. Un atto di responsabilità da parte di medici, infermieri, operatori socio-sanitari, tecnici, addetti amministrativi, ma anche operatori di ditte esterne per i servizi di pulizia, guardiania, bar e ristorazione, studenti in tirocinio e la piccola comunità delle nostre suore. Prevediamo di coinvolgere fino a 1000 persone alla settimana, impiegando quindi 3 settimane circa per completare la somministrazione della prima dose, pronti per inoculare la seconda dopo 21 giorni”. 

“All’inizio del nuovo anno vogliamo lanciare, con questa campagna di vaccinazione, un messaggio di positività e speranza per il futuro – conclude Triboldi -. Continueremo ad assistere pazienti Covid-19 in un contesto di maggiore sicurezza sia per gli operatori sanitari, sia per i pazienti stessi. Ma nel contempo sentiamo anche il bisogno di prenderci cura dei pazienti che soffrono di altre patologie ritrovando la continuità nella erogazione delle prestazioni per tutti. Dal 7 gennaio si apre una nuova era”.