La verza in tavola: benefici e una ricetta speciale

Verdura di stagione invernale, possiede numerose qualità nutritive. Ecco come cucinarla

verza dieta benefici ricetta
di Raffaele Deantoni

Roma, 18 febbraio - La dieta mediterranea rappresenta il modello alimentare ideale: è ricca, varia ed equilibrata, grazie all'apporto di cereali, legumi, frutta e verdura. Durante questi ultimi mesi invernali ci sono molti piatti salutari che possiamo imbastire con le verdure di stagione. Ad esempio il cavolo verza

Le sue proprietà benefiche erano note sin dagli antichi Greci, che lo consideravano sacro. Gli agluconi che la verza contiene hanno infatti proprietà analgesiche e antinfiammatorie, e come alimento non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole nei mesi invernali. La verza è amica del nostro cuore e del sistema vascolare, grazie all'alto apporto di potassio e di vitamina K (indispensabile nel processo di coagulazione). Possiede poi proprietà antiossidanti in grado di contrastare l'insorgenza di tumori, ma anche di proteggere la pelle (grazie alla vitamina A, C ed E) e la vista (con i carotenoidi).

La vitamina B della quale la verza è ricca favorisce poi un buon metabolismo, ed elementi come calcio, fluoro e magnesio aiutano a mantenere la nostre ossa sane e forti.

Gli unici che dovrebbero evitare questa verdura sono le persone che assumono anticoagulanti, o chi soffre di disturbi della tiroide (la verza è ricca di goitrogeni). In caso di dubbio, è sempre bene come sempre consultare il proprio medico!

State cercando un modo semplicissimo ma gustoso di portare in tavola questa verdura? Ecco una ricetta che in mezz'ora di lavoro vi permetterà di gustarvi un piatto ricco, salutare e originale!

Verza e patate gratinati

Ingredienti per 2 persone

  • 400 g di patate
  • 450 g di verza
  • 20 g di porri
  • 20 g di scamorza dolce
  • 1 bicchiere d'acqua
  • pepe nero
  • sale e spezie a piacere

Iniziate con il tagliare le verdure. Tagliate a striscioline la verza e sciacquatela in acqua corrente. Tagliate il porro a rondelle sottili e le patate a fette.

Scaldate l'olio in una casseruola che sia adatta anche alla cottura in forno. Fate saltare il porro e poi aggiungete le patate, mescolando il tutto.

Infine integrate con la verza, l'acqua e le spezie. Salate, mescolate e coprite con il coperchio. Lasciate tutto così per 20 minuti a fuoco lento.

Nel frattempo, grattuggiate la scamorza dolce. Terminati i 20 minuti, lasciate andare la verza ancora qualche minuto senza coperchio, dopodiché spargete la scamorza in superficie.

Infine, basterà infilare la casseruola in forno per 5 minuti con il grill per ottenere un'ottima gratinatura!